E' installato un meraviglioso bassorilievo nell’Oasi del Sagittario

Domenica 11 settembre è installato un meraviglioso bassorilievo su di un’imponente pietra lungo uno dei percorsi più belli dell’Oasi del Sagittario, costeggiato dall’omonimo fiume. L’opera si integra perfettamente con il contesto ambientale e ne narra iconograficamente la sua specificità naturalistica.


⭐️ L’opera raffigura una scena in cui campeggia in primo piano un’immagine emblematica di Lisa Briganti (2004/2020), giovane ecologista sensibile al tema dello sviluppo sostenibile, che indica la costellazione dell’Orsa maggiore. Tutt’intorno animali e piante endemiche delle Gole del Sagittario, paesaggio che campeggia sullo sfondo dell’iconografia.


✨ Il bassorilievo in bronzo è opera del maestro Orlando Gonnella e fuso presso la fonderia artistica Ambrosetti.


📍 L’opera d’arte è bellissima e già, dal giorno che è stata installata, é diventata un punto di riferimento per tanti escursionisti che amano gli scenari naturalistici delle Gole del Sagittario. Il percorso su cui è ubicato il bassorilievo è frequentato da circa ventimila escursionisti all’anno.


🧷 Il progetto artistico è stato promosso da Mondo Futuro in sinergia con il WWF e l’Oasi delle Gole del Sagittario.


#DelPerdutoAmore