"Lisa, bello era, dolce quel sorriso..."

“𝐀 𝐋𝐈𝐒𝐀

Lisa, bello era, dolce quel sorriso

che illuminava il giovane tuo viso.

Destino avverso t’era riservato,

alla vita, bocciolo, mai sbocciato.


Dentro gli assurdi legni, gridi “Vita!”

per te miseramente ormai finita.

Cupo silenzio regnerà fra noi,

dolore eterno resterà nei tuoi.


Una carezza sulla bara bianca,

carezza, ultima, alla figlia amata,

la madre posa con la mano affranta.


In cielo troppo presto sei volata,

muta, la madre tua sola lasciando

che il pianto pian piano sta consumando.


𝑽𝒊𝒏𝒄𝒆𝒏𝒛𝒐 𝑪𝒂𝒄𝒄𝒊𝒐𝒕𝒕𝒊”


Vincenzo Cacciotti di Montelanico aveva proprio voluto scriverla quella poesia sul nostro Angelo, inserendo nel testo tutta la sua sensibilità ed umanità.

Recentemente Vincenzo è volato in cielo e ci è sembrato giusto fargli un omaggio pubblicando proprio quella poesia...


"Lisa, bello era, dolce quel sorriso..."


(28 agosto 2020 - 28 ottobre 2021)


#mondofuturo #perte #lisa